Perchè lo facciamo e come puoi sostenerci

Per tre ragioni: una scienziata, Paola Gambaro Ivancich, ci ha donato il terreno; un prete, Don Marino Pigozzi, ha fondato la comunità GAV (giovani amici Veronesi) e ha accolto persone afflitte da disabilità psichiche; la cooperativa La Mano 2, conseguentemente, ha assunto l’impegno nei confronti della società di finalizzare la propria attività all’occupazione delle persone più fragili rispettando la natura, producendo frutta e ortaggi con “qualità” biologica e sociale.

Riteniamo si possa sostenere una realtà sociale, come la nostra, non guardandola dall’alto, con distacco e risparmiandosi emotivamente, ciò che alla fine alimenta insensibilità e apatia, ma al contrario facendo una scelta di partecipazione, di connivenza e contatto duraturo.

Lo si può fare in tanti modi, ma rimanendo collegati alle nostre attività, alla conoscenza e frequentazione dei nostri progetti, al senso “particolare” che racchiudono i nostri prodotti e la somma delle abilità che li rendono possibili.

Visita la nostra pagina facebook e clicca mi piace: Fattoria Margherita

Puoi donare il 5 per mille

Puoi acquistare i doni di Natale buoni biololgici e solidali