Attività agricola

La Fattoria Margherita è un’azienda agricola gestita dalla Cooperativa “La Mano 2 ONLUS” , fondata da Don Marino Pigozzi nel 1996, con l’intento di svolgere attività finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Don Marino adottò per la cooperativa il motto “un lavoro per sperare”.

Accanto all’attività di gestione della Fattoria Margherita la Cooperativa effettua alcuni servizi quali: manutenzione del verde, pulizie, lavanderia, tipografia, corniceria.

Tutte le attività vengono gestite in base a criteri di imprenditorialità sociale per conseguire, accanto ad efficienza ed efficacia , la migliore qualità e la concreta e continuativa possibilità di offrire opportunità di lavoro a persone svantaggiate a cui il mercato del lavoro rifiuta risposte.

Siamo parte della estesa rete di solidarietà presente nel nostro paese, affinché nessuno sia lasciato indietro o solo.

Nella gestione della Fattoria Margherita, mettendo al centro le persone a partire dalle più fragili, è stato per noi logico e coerente mettere al centro la sostenibilità ambientale adottando modalità di coltivazione biologica certificata, per salvaguardare la fertilità della nostra terra ed i suoi equilibri di biodiversità.

Le condizioni di relazione, incontro e condivisione dei soci che vi lavorano ci consentono di produrre e di considerare il cibo non come una merce qualsiasi, ma il risultato dell’ingegno, del sacrificio, della solidarietà, del rispetto della terra e in essa della complessità delle forme viventi.

Abbiamo fatto nostra la responsabilità che la società ci affida: prenderci cura della terra da dove traiamo il nostro sostentamento.

L’azienda agricola

Nel 1996 la scienziata biologa Paola Gambaro Ivancich, che realizzò numerosi studi sui fitoseidi oggetto di pubblicazioni a livello nazionale e internazionale, morì lasciando in eredità come donazione a Don Marino Pigozzi la propria azienda agricola situata in comune di Oppeano in provincia di Verona dell’estensione di 15 ettari.

Le attività di coltivazione, tutte certificate biologiche, sono finalizzate alla produzione di ortaggi, erbe officinali ed aromatiche ed in piccola parte per la produzione di farro monococco. Le produzioni di ortaggi sono molto variegate per rispondere alla necessità di vendita del prodotto nel circuito prossimo dei consumatori. Vengono coltivati: peperoni, melanzane, fragole, zucche, fagioli, fagiolini, zucchine, patate, cipolle, aglio, piselli, cavolfiori, radicchi, insalate, carote, sedano, ecc.

Le coltivazioni si svolgono in due cicli distinti: primaverile-estivo e autunno-vernino. I prodotti ottenuti vengono venduti sia allo stato fresco sia dopo aver subito la trasformazione. I prodotti freschi sono venduti in cassettine miste che vengono recapitate in alcuni punti, concordati con i consumatori, della provincia e pagati al momento del ritiro. Questo progetto che chiamiamo “la cassettina del cuore” ci avvicina a molte persone e ci consente di sensibilizzare sui temi sociali a cui teniamo.

La cooperativa dispone di celle frigorifere e di un camion frigo per la consegna delle cassettine. Uno degli aspetti che sottolineiamo in continuazione ai clienti è il breve intervallo di tempo che intercorre dalla raccolta alla consegna del prodotto; ciò garantisce oltre che la freschezza soprattutto la salvaguardia dei principi nutritivi dei nostri prodotti.

Da luglio 2017 abbiamo aperto un punto vendita diretta in fattoria che ha fatto avvicinare al nostro progetto molte famiglie giovani con bambini.

Il crescente utilizzo dei tunnel freddi per la coltivazione degli ortaggi ci consente, come accaduto durante il presente anno, di eliminare ogni tipo di trattamento fitosanitario anche se ammesso in agricoltura biologica. Attualmente la cooperativa distribuisce circa 200 cassette settimanali e questo numero, in ragione dell’attività di comunicazione che stiamo sviluppando e del passa parola, ma soprattutto per il fatto che i prodotti stanno all’interno dei parametri di prezzo del mercato, sta rapidamente crescendo.

Accanto alla vendita degli ortaggi freschi vi è l’attività dei prodotti trasformati. Si tratta di una gamma di prodotti trasformati che oltre ad includere gli ortaggi ,vede anche l’utilizzo delle erbe aromatiche e officinali.

Sono circa 20 i tipi di prodotti trasformati che stanno riscuotendo un crescente successo presso i consumatori.

Progressivamente nel corso degli ultimi anni abbiamo sviluppato rapporti con altre cooperative che operano nel sociale per valorizzare i nostri prodotti, attraverso la vendita, decidendo di lasciare nella loro disponibilità una quota del loro valore.

L’azienda agricola è anche riconosciuta sia quale fattoria didattica sia fattoria sociale. E’ infatti iscritta in entrambi gli elenchi regionali.